Black Friday? Of Course.

Il mese di Novembre sta per volgere al termine e, come ogni anno, si chiuderà con il tanto atteso Black Friday. Un evento di portata Mondiale, con sconti fino al 70%.
Ma dove nasce questa moda? E soprattutto, è davvero conveniente?

Black-friday2018

Ieri, 19 Novembre, ha avuto ufficialmente inizio la Black Week più pazza dell’anno, ovvero la settimana del Black Friday. Come molti già sapranno, il Black Friday non si limiterà ad un solo giorno di sconti. La durata dell’evento si prolungherà per tutta la settimana, concludendosi il lunedì successivo con il cosiddetto Cyber Monday.
Ma da dove ha origine questo evento? Sebbene il Black Friday non sia riconosciuto come festività nazionale, è una data molto significativa negli Stati Uniti. Questo giorno rappresenta infatti, il successivo al Giorno del Ringraziamento, che per tradizione viene celebrato il quarto giovedì del mese di Novembre.

Quale è il suo significato originale?
Due sono le teorie sull’origine del nome.
Secondo alcuni, il nome Black Friday derivererebbe dal fatto che, all’epoca, i commercianti compilassero i loro registri contabili a penna, utilizzando inchiostro nero per i conti in attivo. Il venerdì dopo il Ringraziamento, proprio a causa dei prezzi al ribasso, i conti finivano in attivo.
Secondo un’altra teoria invece, il nome sarebbe dovuto al traffico ed alla calca ai negozi generato in questa ricorrenza. Non di rado, è possibile trovare persone che addirittura stazionino tutta la notte davanti ai negozi. Tutto è concesso, in attesa dell’apertura delle porte.

Black-Friday2

Ma veniamo a noi.
Il Black Friday sbarca in Italia nel 2011, grazie ad Apple, conquistando tutti sin da subito.
Ormai sono tantissimi i negozi italiani che partecipano al Black Friday ed ogni anno sono sempre più le persone che attendono la data ufficiale per sbizzarrirsi nello shopping.
Secondo i ricercatori, il pubblico di acquirenti cresce esponenzialmente di anno in anno.
L’87% degli italiani dichiara di conoscere il Black Friday e di sapere perfettamente in cosa consiste e  solo 1 italiano su 10 sostiene di non approfittare degli sconti concessi.

L’iniziativa viene sposata non soltanto dai negozi di lusso, ma anche nelle catene alla portata di tutti. Da settimane sono infatti centinaia le offerte sponsorizzate a cui siamo sottoposti, sia online che nei negozi.

Gli affari migliori si concluderanno, anche in Italia, nelle 24 ore di venerdì, ma già qualche giorno prima gli utenti potranno approfittare di offerte e riduzioni sul prezzo di listino.
Per far crescere le aspettative intorno al Black Friday, i negozi decidono tipicamente di promuovere un’intera Black Week dedicata allo shopping.

Ma Dove trovare le offerte?
Fino a qualche anno fa Amazon “la faceva da padrone”.
Oggi è possibile trovare le offerte praticamente ovunque.
E
Bay, Zalando, ePrice, Asos, siti dei brand internazionali come ZaraSephora, Euronics, MediaWorld, Apple. Anche le compagnie di voli concedono piccoli regali, con biglietti a partire da 9 euro. 
Insomma un enorme Business.

Come si suol dire, “la situazione è degenerata” e mi stupirei davvero, qualora il negozio di alimentari del vostro paese, non cogliesse l’occasione. Perché si sa, in tempo di crisi anche una bella caciotta, potrebbe essere un regalo azzeccato per Natale.

Condividi questo articolo via

2 risposte a “Black Friday? Of Course.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *