Lindbergh, un fashion Brand tra il Classico ed il Moderno.

La moda cambia ed i Brand si aggiornano, adattandosi alle tendenze di questo inverno 2017. I negozi propongono le loro nuove collezioni e tutti noi ci accingiamo a rifornire i nostri armadi con le novità dell’anno. Oltre alle nuove proposte dei ben noti colossi Zara, Pull and Bear, Hilfiger, Jack&Jones, Hugo Boss, ho avuto quest’anno la fortuna di apprezzare l’assortimento di un brand, fino ad oggi a me sconosciuto! Sto parlando di Lindbergh.

Dotted Jacquard Shirt L/S by Lindbergh. Slim fit, color navy.
Dotted Jacquard Shirt L/S by Lindbergh. Slim fit, color navy.

Ne avete sentito parlare? Scopriamolo insieme. Leggi tutto “Lindbergh, un fashion Brand tra il Classico ed il Moderno.”

Condividi questo articolo via

Ad Halloween distinguetevi con Mea-Design

Tenebrosa, misteriosa, divertente e soprattutto magica. Il Mondo spirituale e quello fisico interagiscono e la notte Halloween prende il via, contagiando grandi e piccini. Tanti scherzetti e mille bizzarri travestimenti ci aspettano.

I veri predatori escono di notte.
I veri predatori escono di notte.

E voi? Avete preparato qualcosa per le streghe ed i fantasmi che busseranno alla vostra porta? Opterete per un costume scenico o vi affiderete a qualche semplice accessorio in grado di richiamare la festività? Leggi tutto “Ad Halloween distinguetevi con Mea-Design”

Condividi questo articolo via

Raccontarsi per conoscermi meglio.

Raccontarsi e parlare di sé non è mai semplice. Rischi di sopravvalutarti o sottovalutarti, uscendo così dai binari dell’obiettività. Cercherò di definire, in questa breve presentazione, la mia identità, con pregi e difetti rendendomi disponibile a chiarire ogni eventuale domanda o curiosità a completamento della mia descrizione.

Cerco L'Infinito, puntando l'orizzonte.
Cerco L’Infinito, puntando l’orizzonte.

Ciao a tutti, e grazie di cuore per essere giunti fino a qui.
Mi chiamo Nicholas, ho 24 anni e sono nato e cresciuto in un piccolo paese in prossimità del Lago d’Iseo. Mi reputo un ragazzo “diverso” rispetto al canonico 24enne italiano. Ho sempre avuto un modo strano di vivere la mia età, di vedere le “cose” e di concepire il senso di responsabilità. La famiglia sta alla base della mia quotidianità, è il mio pilastro portante. Con loro condivido iniziative ed esperienze, mi confronto e cerco conforto nei momenti di difficoltà. Sono profondamente fiero della persona che sono oggi e penso che il merito sia soprattutto di chi amorevolmente mi ha cresciuto ed educato. Leggi tutto “Raccontarsi per conoscermi meglio.”

Condividi questo articolo via